Sabato 14 settembre presso il circuito del cementificio Buzzi Unicem di Guidonia, si è svolta la finale nazionale dell’Optifuel Challenge 2019, una sfida di carattere internazionale organizzata da Renault Trucks per designare il miglior eco-driver ovvero conducente di veicoli pesanti più bravo nel contenere i consumi di gasolio senza sacrificare la velocità commerciale.

Anche quest’anno, come già accaduto nel 2018, Daniele Lucertini del CARP di Pesaro ha sbaragliato la concorrenza degli altri sette finalisti e rappresenterà l’Italia alla finale europea di Optifuel Challenge 2019 in programma a Lione il 16 ottobre 2019.

Decine di driver professionisti hanno partecipato alle due tappe nazionali, la prima a Pontelagoscuro (FE) e la seconda a Polla (SA), infine gli otto conducenti selezionati per la finale nazionale si sono affrontati su percorsi prestabiliti, al volante di tre Renult Trucks T Model Year 2019 con motori da 13 litri, equipaggiati con soluzioni in grado di migliorare l’aerodinamica e con i più avanzati sistemi di assistenza alla guida.

A margine della manifestazione è stata promossa un’iniziativa solidale: la raccolta di occhiali usati da inviare in Africa tramite l’associazione AMOA (Associazione medici oculistici per l’Africa) per consentire a quante più persone di riconquistare l’efficienza visiva e di vivere e lavorare in modo migliore.