Lun - Ven: 8:30 - 18:30
+39 0721 202310

Storia

La nostra storia

1973: a Fano (PU) nasce CARP, una struttura consortile voluta da un gruppo di “padroncini” attivi nel trasporto di liquidi infiammabili, con lo scopo di migliorare la propria attività in termini sia organizzativi, sia economici. I soci fondatori sono 24 con un capitale sociale di 7,75 euro pro quota. A novembre CARP entra in Federtrasporti.

1976: il consorzio CARP si trasforma in Cooperativa con sede a Pesaro e diventa un soggetto imprenditoriale che agisce in nome proprio e per conto dei propri associati.

1983: la Cooperativa CARP amplia la propria attività, aprendosi al settore cassonato ribaltabili e rafforzando il proprio “potenziale operativo” con 15 nuovi soci.

1985: il trend di crescita si conferma con l’inserimento nell’elenco soci di 10 “padroncini” e l’inizio dell’attività nel settore liquidi alimentari.

1992: il Consorzio COTRAP di Pesaro si “allea” con CARP e il settore cassonato si rafforza con 23 nuovi automezzi pianalati e centinati.

1997: la Cooperativa CARP si apre alla sfida internazionale con il settore a temperatura controllata. Nasce il nuovo ufficio estero a Gambettola (FC) e si rafforza, grazie a collaborazioni con vettori fidelizzati, la presenza della Cooperativa sul palcoscenico europeo.

2005: CARP, insieme ad altre realtà del territorio, costituisce la cooperativa di servizi Parco Tir Pesaro con sede all’uscita dell’autostrada A14. Il progetto è finalizzato a sviluppare sicurezza ed economie alle imprese di autotrasporto attraverso la gestione di un’area attrezzata, nel rispetto del territorio e dell’ambiente.

2008: Nonostante la crisi economica globale il portafoglio clienti cresce anno dopo anno e il volume d’affari si consolida superando la soglia dei 30 milioni di euro nel 2014.

2015: CARP si lancia nel settore del trasporto rifiuti con piani mobili, vasche e cisterne.

2018: la crescita costante di questa attività permette di costituire il sesto settore operativo della Cooperativa dove opera con 28 mezzi.